UNI EN 13374:2019 Sistemi temporanei di protezione dei bordi

Norma numero : UNI EN 13374:2019
Titolo : Sistemi temporanei di protezione dei bordi – Specifica di prodotto – Metodi di prova
 

Stato : IN VIGORE 

Commissioni Tecniche : [Sicurezza]  [Attrezzature provvisionali
Data entrata in vigore : 07 marzo 2019
 
Sommario : La norma specifica i requisiti e i metodi di prova per sistemi temporanei di protezione dei bordi destinati all’uso durante la costruzione o la manutenzione di edifici e di altre strutture.
Essa si applica ai sistemi di protezione dei bordi per superfici piane e inclinate e specifica i requisiti per tre classi di sistemi temporanei di protezione dei bordi.
Per sistemi di protezione dei bordi con funzione di arresto (per esempio dalla caduta o dallo scivolamento da un tetto inclinato), la norma specifica i requisiti per l’assorbimento di energia.
La norma comprende sistemi di protezione dei bordi, che sono collegati alla struttura, e quelli che agiscono per gravità e attrito su superfici piane.
La norma non fornisce requisiti per i sistemi di protezione dei bordi realizzati per:
– protezione contro l’impatto da veicoli o altre attrezzature mobili;
– protezione dallo scivolamento di materiali sciolti, neve, ecc.;
– protezione di aree accessibili al pubblico.
Essa non si applica ai sistemi di protezione laterale su ponteggi.
 
 
La norma costituisce il recepimento, in lingua inglese, della norma europea EN 13374:2013+A1 (edizione dicembre 2018 con correzioni del 9 gennaio 2019), che assume così lo status di norma nazionale italiana.
 
Tra gli aspetti da considerare in questa nuova edizione, la modifica del grado di assorbimento dell’energia cinetica da 2200 J (versione 2013) a 3185 J (versione 2019).
Ricordiamo che nella versione italiana del 2013 era presente un refuso che indicava come i parapetti di classe C non avessero requisiti di carico dinamico.
 
(2013)
 
(2019)
[Fonte: UNI.com]

L'articolo UNI EN 13374:2019 Sistemi temporanei di protezione dei bordi proviene da SICUREZZA NETWORK.